scinto

SCINTO.

Senza cintura, sfibbiato. Lat. discinctus.
Bocc. n. 73. 10. E d' altra parte. Calandrino scinto, e ansando, a guisa d' huom lasso.
N. ant. 59. 2. Trovò una in pianto scapigliata, e scinta, forte lamentando.
Petr. Son. 22. Di me veggendo quella spada scinta, che fece al Signor mio sì lunga guerra [cioè spiccata dalla cintura, tolta dal fianco]