sciorre

SCIORRE.

Levare i legami, disfare le legature, contrario di legare. Latin. solvere, dissolvere.
Bocc. nov. 80. 34. Sciogliendo le balle tutte fuor che due. E nov. 46. 17. Perchè incontanente mandò, che i due giovani fossero dal palo sciolti. E canz. 6. 4. Se questo far non vuogli almeno sciogli I legami annodati da speranza.
Petr. canz. 41. 5. Dal laccio d' or non sia mai, chi mi scioglia. E Son. 269. Amor che prima la mia lingua sciolse.
Dan. Par. 4. Così l' avria ripinte, per la strada, Ond' eran tratte come furo sciolte. E Purg. 5. E quel sospinse Nell' Arno e sciolse al mio petto la Croce [cioè levò] E Inf. 22. Fermò le piante a terra, ed in un punto Saltò, e dal proposto lor si sciolse [cioè si liberò]
¶ Per aprire, e allargare.
Tes. Br. 5. 44. E quando l' huomo, o altra bestia lo caccia, egli scioglie lo suo ventre, e gittasi dietro una feccia, una gran pezza di lungi da lui, sì putente, che arde, come bragia, ciò che tocca.