sconcezza

SCONCEZZA.

Astratto di sconcio, di, mal composto, e male ordinato. Lat. inconcinnitas.
Amm. Ant. Ma eziandio nella sconcezza puote essere vanità. E appresso. Ne desiderare sconcezza, ne composte adornezze si conviene.
Valer. Mass. Non hanno sconcezza, e son da scrivere tra i miracoli.
Traduzioni

sconcezza

Sauerei

sconcezza

indecentia, obscenitate

sconcezza

[skonˈtʃettsa] sfobscenity, indecency
è una sconcezza! → it's a disgrace!