scorza

scorza

('skɔrtsa)
nome femminile
1. parte esterna della corteccia degli alberi La scorza della betulla è biancastra.
2. buccia spessa di alcuni frutti la scorza del limone
figurato essere resistente alle fatiche
3. figurato aspetto esteriore Sotto la scorza ruvida nasconde un cuore buono.

SCORZA.

Buccia degli alberi. Lat. cortex, liber.
Dan. Purg. 32. Rompendo della scorza, Non che de' fiori, e delle foglie nuove.
Petr. canz. 26. 2. Ma non sempre alla scorza Ramo ne 'n fior ne 'n foglia Mostra di fuor sua natural virtude.
¶ Per simil.
Petr. Son. 238. Lasciando in terra la terrena scorza [cioè corpo]
¶ Per metaf.
Passav. 314. Non gli spongono, secondo l' intimo, e spirituale intendimento, ma solamente la scorza di fuori della lettera recano in volgare.
Traduzioni

scorza

rind, bark, peel, bast, zest

scorza

кора

scorza

pust-e mivé, qešr

scorza

cortice, crusta, pelle, siliqua

scorza

scoarţă

scorza

bark, skälla, rivet skal

scorza

citronová kůra

scorza

reven skal

scorza

sitruunankuori

scorza

limunova korica

scorza

レモンゼスト

scorza

레몬 껍질

scorza

raspa, zesto

scorza

เปลือกมะนาวหรือส้ม

scorza

vỏ chanh

scorza

橙皮

scorza

[ˈskɔrdza] sf (di albero) → bark; (di agrumi) → peel, skin
avere la scorza dura (fig) (persona) → to be thick-skinned
sotto la scorza c'è un animo gentile → he's kind-hearted beneath his crusty exterior