sembianza

sembianza

(sem'bjantsa)
nome femminile plurale
1. aspetto fisico di una persona assumere le sembianze di un uomo
2. falsa apparenza nascondersi sotto false sembianze

SEMBIANZA.

Sembiante sust.
Dan. Par. 18. Che la sua sembianza Vinceva gli altri. E cant. 22. E la buona sembianza, ch' io veggio, e noto.
But. cioè la buona vista.
Dan. cant. 24. Poi mi volsi a Beatrice, e a quella pronte sembianze femmi.
But. cioè viste, e cenni.
Petr. canz. 49. 9. No 'l mio valor, ma l' alta tua sembianza. E canz. 41. 6. L' angelica sembianza umíle, e piana. E canz. 97. 11. Ch' a Messer far savessi lo mio core, Lasso, per messo mai, o per sembianza.
¶ Per simiglianza.
Bocc. 28. 2. Che ha troppo più, che di quello, che ella fu, di menzogna sembianza.
G. V. 11. 2. 20. E visibilmente udì un fracasso di Demonia, e di sembianza di schiere di Cavalieri armati.
Sen. Pist. Sì come avviene di due edifici alti egualmente, e d' una sembianza.
Traduzioni

sembianza

countenance, look

sembianza

anlete

sembianza

[semˈbjantsa] sf (poet)
a. (aspetto) → appearance
b. sembianze sfpl (lineamenti) → features (fig) (falsa apparenza) → semblance sg