sevo

SEVO.

Grasso d' alcuni animali che serve per far candele. Lat. sevum.
Fav. Esop. Ragazzina del sotto cuoco, facitor di candele di sevo.
Cr. 1. 10. 3. Prendasi di pece liquida quella quantità, che piacerà di torre, e altrettanto di sugna, o di sevo. E lib. 5. 1. 10. S' impiastrino d' argilla viscosa, o con sevo, o con olio, o con freddo unguento, s' unga la corteccia.