sfacciatezza

SFACCIATEZZA.

Astratto di sfacciato. Lat. impudentia, inverecundia.
But. Qui dimostra l' Autore letteralmente, che l' ardire, e la timidezza si dimostra nella fronte, imperocchè lo levar significa ardíre, e lo calare paura, e così la vergogna, e la sfacciatezza.
Dan. Conv. 94. Nobiltà si può credere il lor chiamare, sì come viltà, e ignobiltà la sfacciatezza.
Diciamo anche SFACCIATAGGINE.
Traduzioni

sfacciatezza

desfachatez, insolencia