sfoggiato

SFOGGIATO.

Fuor di foggia, cioè modo, e misura straordinaria. Lat. immensus, egregius.
M. V. 10. 65. Furono ancora in questo anno grandini molte, e sfoggiate, le quali, ec.
G. V. 11. 69. 1. Ordinò di porre il campo dirimpetto all' Ancisa, il quale, ad arte, il prese di sfoggiata grandezza. E lib. 12. 4. 3. E una coreggia, come cinghie di cavallo, con isfoggiate fibbie, e puntáli.