sgolato

SGOLATO.

Senza gola. Qui novelliero. Lat. garrulus.
Tes. Br. 7. 26. E si ti guarda da quello, che ti dimanda, s' egli è lusingatore, sgolato, ch' egli non può celare quello, ch' egli ode.