sguardo

sguardo

('zgwardo)
nome maschile
1. atto di volgere gli occhi verso qlcu / qlco gettare uno sguardo
2. modo in cui si guarda sguardo dolce
3. gli occhi o la loro capacità visiva abbassare lo sguardo fin dove arriva lo sguardo

SGUARDO.

Lo sguardare.
Dan. Par. 3. Ma quella folgorò nello mio sguardo.
Petr. Son. 257. E 'l dolce sguardo, Che piagava il mio cuore. E Son. 216. O dolci sguardi, o parolette accorte.
Passav. 231. Gittava, inverso il servo di Dio, un pudico sguardo.
Bocc. nov. 94. 5. Mentrechè vivesti, un solo sguardo da te aver non potei.
¶ Per considerazione, riguardo. Lat. respectus, us.
Tes. Br. 1. 16. Non fanno altro, che seguir la lor volontà, senza niuno sguardo di ragione.
Traduzioni

sguardo

mirament

sguardo

mirada

sguardo

negâh, tamâšâ

sguardo

reguardo, vista

sguardo

spojrzenie

sguardo

mtazamo, nadhari, tazamo

sguardo

göz

sguardo

chitwan, nazar, nigaah, nigraañ, taak

sguardo

olhar

sguardo

[ˈzgwardo] sm
a. (occhiata) → glance, look
dare uno sguardo a qc → to glance at sth, cast a glance o an eye over sth
lanciare uno sguardo di rimprovero a qn → to give sb a reproachful look
b. (espressione) → expression, look (in one's eye)
avere lo sguardo fisso → to have a fixed expression
ha uno sguardo intelligente → he has an intelligent expression
c. (occhi) alzare o sollevare lo sguardoto raise one's eyes, look up
abbassare lo sguardo → to lower one's eyes, look down
cercare qn/qc con lo sguardo → to look (a)round for sb/sth
distogliere lo sguardo da qn/qc → to take one's eyes off sb/sth
fissare lo sguardo su qn/qc → to stare at sb/sth
soffermarsi con lo sguardo su qn/qc → to let one's eyes rest on sb/sth
volgere lo sguardo altrove → to look elsewhere
attirare gli sguardi (fig) (attenzione) → to attract (people's) attention