stificanza

STIFICANZA.

Espettazione. Lat. expectatio.
Fiamm. lib. 4. 138. Del quale Virgilio tanti versi, d' ottima stificanza di giovanetto, discrisse. Lo stampatore per non intendere il valore di questa voce, la mutò in testificanza.
Com. Purg. 7. Questi morì giovanetto, pieno di buona stificanza.
Liv. dec. 3. Niuna paura d' Iddio, niuno giuramento, e niuna religione ebbe: con cotale stificanza di virtù, e di vizj, tre anni militò sotto Asdrubale. E appresso. Costui era venuto a somma stificanza, per la disciplina di Gneo Scipione.