stranguglioni

STRANGUGLIONI.

Lat. tonsillae, arum.
Cr. 9. 16. 1. Sono ancora altre gangole, intorno al capo del cavallo, delle quali alcune sono sotto la gola, le quali accidentalmente crescono, per gli umori del cavallo infreddato, che dal capo discendono ad esso, per lo crescimento delle quali enfia tutta la gola, e costrignesi la via del fiato, ch' esce per la via della gola, per la qual cosa il cavallo a pena può respirare, e questa infermità volgarmente s' appella stranguglione, la cui cura è cotale.
Bocc. nov. 50. 8. Alle giovani i buon bocconi, alle vecchie gli stranguglioni.