stremo


Ricerche correlate a stremo: a viso aperto

stremo

('strɛmo)
nome maschile
limite ultimo essere allo stremo delle proprie forze condizione economica allo stremo

STREMO.

Sust. stremità. Lat. extremitas.
Dan. Par. 31. Con gli occhi vidi parte nello stremo Vincer di lume tutta l' altra fronte. E Purg. 10. Tanto che pria lo stremo della luna Rigiunse al letto suo per ricorcarsi. E cant. 22. Toglie il penter vivendo, e negli stremi.
Com. Inf. 7. Del vizio dell' avarizia, la quale è uno degli stremi di liberalitade.
¶ Per necessità. Lat. necessitas.
M. V. 1. 64. Condurrebbe lui, e la terra in tali stremi, che, ec.

STREMO.

Add. ultimo, che tien l' ultimo luogo. Latin. extremus.
Dan. Inf. 17. Così ancor su per la strema testa Di quel settimo cerchio.
Franc. Sacch. Acciocchè voi non crediate, che io dica da beffe, e ch' io faccia stremi argomenti di loica [cioè gli ultimi, e più concludenti]
¶ Per miserissimo, infelicissimo. Lat. miser.
Bocc. nov. 49. 10. Egli, con tutto che la sua povertà fosse strema, non s' era ancora tanto avveduto, ec. E num. 14. Niuna consolazione lasciata t' ha la tua strema fortuna.
¶ Per gretto, tapino. Latin. sordidus.
Bocc. n. 75. 2. Sono huomini di povero cuore, e di vita tanto strema, e sì misera, che, ec.
Per privo, manchevole. Lat. cassus.
Bocc. Introd. nov. 10. Sì di famigli rimasi stremi, che uficio alcuno non potean fare.
Traduzioni

stremo

extremo

stremo

al limite

stremo

[ˈstrɛmo] sm essere allo stremo (delle forze)to be at the end of one's tether