tacito

tacito

('tatʃito)
aggettivo
1. letterario che non parla restarsene tacito in un angolo
2. figurato non espresso un tacito accordo

TACITO.

Add. Cheto, con silenzio, non parlante. Lat. tacitus.
Bocc. nov. 97. 12. Parevano huomini adombrati, sì tutti stavan taciti, e sospesi ad ascoltare.
Dan. Par. 8. Io vidi quell' esercito gentile Tacito poscia riguardare in sue.
Petr. Son. 16. Tacito vo, che le parole morte Farian pianger la gente.
Bocc. nov. 27. 44. Il convito, che tacito principio avuto avea, ebbe sonoro fine.
Tacita quistione, cioè dubbio, che si potrebbe muovere. Latin. tacitus.
Bocc. conclus. n. 2. Quasi a tacite quistioni mosse di rispondere intendo.
Traduzioni

tacito

tacit

tacito

мълчалив

tacito

tacite

tacito

inexpresse, quiete, silentiose, tacite

tacito

subînţeles, tacit

tacito

stiltiende

tacito

stilzwijgende

tacito

שבשתיקה

tacito

ضمني

tacito

σιωπηρή

tacito

tyst

tacito

Tichý

Tacito

[ˈtatʃito] smTacitus

tacito

/a [ˈtatʃito] agg (sottinteso) → tacit, unspoken; (silenzioso) → silent