tagliare

(Reindirizzato da tagliereste)

tagliare

(ta'ʎare)
verbo transitivo
1. dividere un corpo in parti con un arnese affilato tagliare un foglio tagliare con il coltello tagliare in due tagliare la carne
affettarlo
nel senso della lunghezza / della larghezza
mescolare un vino forte con uno di gradazione debole
accrescerne il peso con sostanze affini ma tossiche
ritagliare la stoffa per confezionarlo
2. staccare con un taglio netto tagliare un ramo tagliare l'erba
accorciarli
figurato scappare
figurato rompere ogni rapporto con qlcu
vincere una gara
figurato risolvere un problema in modo definitivo
isolare tagliare fuori dal gruppo
censurarla da un film, perché spinta o violenta
3. produrre un taglio o un'incisione tagliarsi un dito tagliare un ascesso
4. rendere più conciso tagliare uno scritto
ridurle drasticamente
5. impedire il passaggio tagliare la ritirata al nemico tagliare le comunicazioni
privarlo dei mezzi di sussistenza
impedire che arrivi all'utente
6. passare attraverso La strada provinciale taglia il centro abitato.
passargli davanti bruscamente
percorrerla seguendo il bordo interno

tagliare


verbo intransitivo aus. avere
1. essere affilato Queste forbici non tagliano.
2. percorrere la via più breve Al ritorno, abbiamo tagliato per i campi.
a. raccontare senza dilungarsi Taglia corto e vieni al dunque.
b. concludere il modo brusco Quando ha visto che era tardi, ha tagliato corto e se n'è andato.

figurato mirare diretto allo scopo

TAGLIARE.

Dividere, separare, e far più parti d' una quantità continua, con istrumento tagliente. Lat. incidere, secare.
Dan. Par. 16. E bene spesso taglia, Più, e meglio una, che le cinque spade.
Bocc. nov. 85. 23. S' ella non voleva, ch' e' fosse tagliato tutto a pezzi. E n. 11. 10. Egli è qua un malvagio huomo, che m' ha tagliata la borsa. E num. 11. Fatevi dir, come, e dove io gli tagliai la borsa.
M. V. 3. 70. Tagliati a ghiado in piccolo travalicamento di tempo. E nov. 69. 30. E ad un' ora te, e me vendica, tagliandolo. E nov. 34. 14. Or questo, or quel tagliando de' Saracini, crudelmente molti n' uccise. E nov. 69. 18. Quando Nicostrato mangiava, l' uno gli tagliava innanzi, e l' altro gli dava bere [cioè trinciava]
Bocc. nov. 100. 7. E oltre a questo fece tagliare, e far più robe belle, e ricche al dosso d' una giovane, la quale, ec.
¶ Per mettere la taglia per riscatto, taglieggiare. Lat. indictionem imponere.
G. V. 10. 33. 2. E Luchino, e Azzo gli tagliò in 250000. fiorin d' oro.
¶ Diciamo FRAPPARE in sentimento di minutamente tagliare, presa la metafora dal trinciare i vestimenti, che si dice frappare.
Morg. Rinaldo gli ha frappato la persona, E molto sangue in terra avea gittato.
Traduzioni

tagliare

дълбая, дялкам, заключавам, изрязвам, контрастирам, кроя, нарязвам, остря, отрязвам, отсичам, режа, решавам

tagliare

tallar

tagliare

krájet, stříhat, řezat, říznout se

tagliare

skære, klippe af, snitte

tagliare

haki, tondi, tranĉi

tagliare

boridan, kutâh kardan, qat' kardan

tagliare

accurtar, excider, hachar, interrumper, miscer, rader, reducer, secar

tagliare

ciopli, croi, curăţa

tagliare

kata, tema

tagliare

kesmek

tagliare

leikata

tagliare

porezati se, sjeći

tagliare

切ってけがをする, 切る

tagliare

자르다

tagliare

kutte, skjære

tagliare

cortar

tagliare

skära

tagliare

ตัด, บาด ทำให้บาด

tagliare

cắt, cắt trúng tay

tagliare

, 割伤

tagliare

[taʎˈʎare]
1. vt
a. (gen) → to cut; (torta, salame) → to cut, slice; (arrosto) → to carve; (siepe) → to trim; (fieno, prato) → to mow; (grano) → to reap; (albero) → to fell, cut down
tagliare qc in due/in più parti → to cut sth in two/into several pieces
tagliare la gola a qn → to cut o slit sb's throat
tagliare il capo o la testa a qn → to behead sb, cut sb's head off
mi tagli una fetta di torta? → would you cut me a slice of cake?
tagliarsi le unghie → to cut one's nails
farsi tagliare i capelli → to have one's hair cut
una lama che taglia → a sharp blade
b. (articolo, scritto, scena) → to cut; (acqua, telefono, gas) → to cut off
mio padre mi ha tagliato i viveri → my father is refusing to support me any more
c. (intersecare, sogg, strada) → to cut across
tagliare la strada a qn → to cut across in front of sb
d. (curva) → to cut; (traguardo) → to cross; (palla) → to put a spin on
e. (carte) → to cut
f. (vini) → to blend; (droga) → to cut
g. (fraseologia) tagliare la testa al toroto settle things once and for all
tagliare corto → to cut short
tagliare le gambe a qn (fig) → to make it impossible for sb to act, tie sb's hands
un vino che taglia le gambe → a very strong wine
tagliare i panni addosso a qn (sparlare) → to tear sb to pieces
2. vi (aus avere) (prendere una scorciatoia) → to take a short-cut
tagliare per i campi → to cut across the fields
tagliamo per di là → let's cut across that way