tanaglia

TANAGLIA.

Strumento noto di ferro, per uso di strignere, e di sconficcare. Lat. forceps.
Bocc. nov. 69. 21. E messegli le tanaglie in bocca.
Dan. Inf. 29. Oh tu, che con le dita ti dismaglie, Cominciò il Duca mio a un di loro, E che fai d' esse talvolta tanaglie.
M. V. 10. 33. Sanza alcuno tormento confessò la sua iniquitade, e condannata alla tanaglia [cioè al tormento dell' essere attanagliata]
Traduzioni

tanaglia

tenaille