tardamento

TARDAMENTO.

Il tardare. Lat. tarditas, cunctatio.
M. V. 7. 12. E la piena vittoria, che Iddio v' ha apparecchiata, non vi scampi, per tardamento de' vostri trattati.
Tes. Br. 6. 51. La dilettazion non è movimento, perocchè ciascuna cosa, che si può muovere, ha tardamento, e affrettamento.