tardezza

TARDEZZA.

Tardanza, lentezza. Lat. tarditas, pigritia.
M. V. 11. 18. Riprendendo sua tardezza, e potendo con suo onore, stare dodici dì, ec.
Tes. Br. 7. 25. Dee l' huomo guardare, che sua andatura non sia troppo molle, per tardezza, che ciò è segno di superbia.
Conv. 33. L' una si è la tardezza del suo movimento, per dodici segni.
Traduzioni