tenero

tenero

('tɛnero)
aggettivo
1. non duro carne tenera
2. che si può facilmente danneggiare pianta tenera
l'infanzia
3. di animo dolce, poco severo, che perdona un padre tenero un insegnante tenero tenero di cuore

tenero


nome maschile
1. la parte morbida di qlco il tenero di un frutto
2. figurato corrispondenza di affetti C'è del tenero fra loro.

TENERO.

Di poca durezza, che acconsente al tatto che tende al liquido, che agevolmente si piega. Lat. tener, mollis, gr.
Petr. canz. 28. 4. Qual' or tenera neve per li colli Dal Sol percossa.
¶ Per novello, e di poca età.
Bocc. n. 4. 10. Avendo forse riguardo al grave peso della sua dignità, e alla tenera età della giovane.
Petr. canz. 11. 5. Le donne lagrimose, e 'l volgo inerme Della tenera etate.
¶ Per metaf. lezioso, effeminato, attoso. Latin. mollis, delicatus.
Passav. 10. Conciossiacosach' e' fosse molto tenero, e morbidamente allevato.
Bocc. n. 18. 8. I fortissimi huomini, non che le tenere donne, hanno già molte volte vinti, e vincono.
Cavalc. specch. cr. Comincia un poco a dolersi, e dispiacersi, ed esser meno tenero. E Med. cuor. Il potente in ciò ha peggio, che l' huomo di bassa mano, che è sì tenero per la sua superbia, che se ogni cosa non hae a suo modo, sì gli è grande crepalcuore.
¶ Per affettuoso. Lat. benevolus.
Bocc. n. 6. 1. Comechè molto s' ingegnasse di parer tenero amatore della, ec. E nov. 15. 13. E veggendo le tenere lagrime, gli abbracciari, e gli onesti baci. E num. 8. Esso maravigliandosi di così tenere carezze.
¶ Per zeloso, curante.
Boc. conclus. n. 12. Da buon zelo movendosi, ténere sono della mia fama.
¶ Per non confermato, non assodato, non istabilito. Lat. infirmus, debilis.
M. V. 3. 40. Il Re, vedendo ancora il Reame tenero, sotto la sua signoría.
G. V. 9. 8. 3. Essendo, come è detto dinanzi, rinnovato lo stato in Firenze, per la Signoría del Conte da Battifolle, ed era ancora molto ténero.
Traduzioni

tenero

tender, soft

tenero

mola

tenero

mehrabân, narm, tord

tenero

tendre

tenero

affectuose, blande, delicate, fragile, tenere

tenero

mulaa'im, narm, taazah

tenero

něžný

tenero

kærlig

tenero

pehmeä

tenero

nježan

tenero

柔らかい

tenero

부드러운

tenero

gevoelig

tenero

mør

tenero

czuły

tenero

afável

tenero

ömtålig

tenero

อ่อนโยน

tenero

yumuşak

tenero

mềm

tenero

温柔的

tenero

/a [ˈtɛnero]
1. agg
a. (carne, verdura) → tender; (pietra, cera, colore) → soft
grano tenero → soft wheat
erba tenera → young grass
è morto in tenera età → he died young
alla sua tenera età (scherz) → at his tender age
b. (indulgente) → soft, tender; (che esprime tenerezza) → tender, loving
un tenero padre → a loving father
avere il cuore tenero → to be tender-hearted
che tenero! → how lovely!
2. sm
a. (parte tenera) → tender part
b. (affetto) tra quei due c'è del tenerothere's a romance budding between those two