testeso

TESTESO.

lo stesso, che testè, aggiuntovi il SO per proprietà di linguaggio, sì come di sopra s' è detto alla voce SUSO.
Bocc. n. 84. 7. Egli dee venir qui testeso uno, che ha pegno il mio farsetto. E nov. 69. 17. Tu non sentivi quel che io, quando tu mi tiravi testeso i capelli?
Dan. Purg. 21. Disse, perchè la faccia tua testeso Un lampeggiar d' un riso dimostrommi. E Par. 19. E quel che mi convien ritrar testeso?
Albert. c. 63. Adopera adunque per l' altro secolo, sì come tu dovessi morir testeso.