timido

(Reindirizzato da timide)

timido

('timido)
aggettivo
1. persona che prova soggezione nei rapporti umani un ragazzo timido e introverso
2. gesto che mostra timore, esitazione, incertezza una timida richiesta un timido saluto
3. appena accennato Dopo la pioggia è comparso un timido sole.

timido

maschile

timida

(a) maschile
nome
persona timida Fa il timido con le ragazze.

TIMIDO.

Che teme agevolmente, e per poco. Lat. timidus, pavidus, meticulosus.
Bocc. n. 89. 3. Chi ha fatte ne' corpi dilicate, e morbide, negli animi timide, e paurose.
Petr. cap. 3. Timida ardita vita degli amanti.
¶ Per oppresso da timore, impaurito.
Bocc. nov. 17. 11. Sotto 'l becco della nave, tutta timida, star nascosa. E nov. 82. 13. La giovane vergognosa, e timida, sì come colpevole, non sapea, che si rispondere.
Dan. Inf. 17. Allor fu io più timido allo scoscio, Perocchè i' vidi fuochi, e sentij pianti.
Bocc. nov. 48. 11. Tutto timido divenuto, e quasi non avendo pelo addosso, che arricciato non fosse.
Traduzioni

timido

shy, timid, diffident, scary, abashed, self‐conscious, bashful, coy

timido

tímido

timido

свенлив, срамежлив

timido

plachý, stydlivý, ostýchavý

timido

timema

timido

kamru, khejâlati, mahjub, šarmandé

timido

timide

timido

diffidente, reservate, timide

timido

nedraus

timido

försagd, skygg, blyg

timido

KHajil, maeHjoob, naadim, SHarmeela

timido

genert

timido

ujo

timido

stidljiv

timido

内気な

timido

부끄럼 타는

timido

sky

timido

ขี้อาย

timido

bẽn lẽn

timido

腼腆的

timido

/a [ˈtimido]
1. agg (persona, animale) → shy, timid; (tentativo) → bashful
2. sm/fshy person