tolletto

TOLLETTO.

Verbale da torre, tolto, rapito. Latin. Male partum, latrocinium, furtum.
Albert. cap. 6. E non aspettare, che li tuoi figliuoli, od altri per te facciano limosine, o rendano lo mal tolletto [cioè il mal tolto]
Fr. Giord. D. Allora sono le ricchezze accattate con peccato, quando sono accattate per usura, o per furto, o per rapina, o per mal tolletto, o per altri mali modi.
Dant. Par. 5. Di mal tolletto vuoi far buon lavoro.
Fr. Iac. T. Se l' un fa suoi sottratti, Che nullo se n' addía, Tutta moneta ria Lascia nel suo sacchetto: La buona in mal tolletto, Se ne rapisce amore. E altrove. Frate rendi il mal tolletto A chiunque avevi preso.