torcere

(Reindirizzato da torcevano)

torcere

('tɔrtʃere)
verbo transitivo
1. avvolgere una cosa su se stessa torcere un panno lavato
figurato non fargli alcun male
procurargli delle difficoltà, ostacolarlo, contrastarlo È una squadra che dà a tutti del filo da torcere.
2. piegare con forza torcere un filo di ferro, torcere la bocca
storcerli in segno di disgusto, disprezzo e sim.
a. tirare il collo a un animale per ucciderlo torcere il collo a una gallina
b. figurato espressione con cui si minaccia di uccidere qlcu Se lo fai ancora ti torco il collo!

TORCERE.

Cavar che che sia della sua rettitudine, contrario di dirizzare, piegare. Latin. flectere.
Dant. Infer. 17. Nel vano tutta sua coda guizzava, Torcendo in su la velenosa forca. E Purg. 8. Che perchè 'l capo reo lo Mondo torca, Sola va dritta, e 'l mal cammin dispregia. E Par. 2. Giunto mi vidi, ove mirabil cosa Mi torse il viso a se [cioè mi fece volgere]
Petr. Son. 10. Ch' ancor non torse dal vero cammino, L' ira di Giove, per ventosa pioggia. E son. 17. Ch' io veggio, al dipartir, gli atti soavi Torcer da me le mie fatali stelle.
Vit. Cr. D. Mostravale la faccia turbata, e torcevale gli occhi, dubitando non avesse commesso avolterio [cioè la guardava con gli occhi torti, e ritrosamente] Latin. torvè tueri.
In signific. neutr. pass. Uscir della dirittura, voltarsi.
Bocc. nov. 15. 26. Disideroso di volgersi al Mare, per lavarsi, si torse a man sinistra.
E per istorcersi, scontorcersi.
Crescen. lib. 9. 18. 1. Se la doglia sarà per superfluità d' umore, e di sangue, la qual cosa si conosce, perche si torce.
Torcere il grifo, torcere il muso, torcere il viso : gesto, e atto di chi fa dello schifo, dello sdegnoso, del ritroso. Lat. naso suspendere.
Dan. Inf. 31. Però ti china, e non torcer lo grifo.
Boc. nov. 58. 3. Sì forte le veniva del cencio, che altro, che torcere il muso non facea.
Petr. Son. 49. Torcendo il viso a' preghi onesti e degni.
Torcer le scritture : stravolger loro il senso.
Bocc. conclus. nov. 7. Chi vorrà da quello malvagio consiglio, o malvagia operazion trarre, ec. Se forse in se l' hanno, e torte, e tirate fieno ad averlo.
¶ Da TORCERE TORCITOIO, strumento, e ordigno, col qual si torce la seta, che è avvolger le file addoppiate. E TORCITORE que' che la torce. Latin. torquere. E TORCITURA l' atto, e 'l modo del torcere.
Traduzioni

torcere

twist, twitch, wring, bend, to wring, twine (to twine)

torcere

vride, sno

torcere

tordre, vriller

torcere

contorquer se, serpentar, torquer

torcere

vrida

torcere

burmak, bükmek

torcere

kroutit

torcere

kieputtaa

torcere

uvrnuti

torcere

ねじる

torcere

...을 비틀다

torcere

vri

torcere

torcer

torcere

บิดเป็นเกลียว

torcere

xoắn

torcere

扭曲

torcere

[ˈtɔrtʃere] vb irreg
1. vt
a. (gen) → to twist; (biancheria) → to wring (out)
torcere un braccio a qn → to twist sb's arm
torcere il naso (per disgusto) → to wrinkle (up) one's nose
avrei voluto torcergli il collo → I felt like wringing his neck
non torcere un capello a qn → not to hurt a hair of sb's head
dare del filo da torcere a qn → to make life o things difficult for sb
b. (piegare) → to bend
2. (torcersi) vr torcersi dal doloreto writhe in pain
torcersi dalle risa → to double up laughing