tranquillita

TRANQUILLITA.

Astratto di tranquillo, bonaccia. Lat. tranquillitas.
Annot. Vang. Immantenente cessò la fortuna, e fu fatta grande tranquillità.
¶ Per metaf. quiete, giocondità.
Bocc. n. 38. 10. In bene, e in tranquillità con lui mi dimoro.
Lab. n. 183. Pace, e tranquillità mi credeva avere in casa recata.
Cavalc. fr. ling. Al tempo dell' angoscia non ode Iddio il prego di colui, il quale, in tempo di tranquillità, non obbedisce li suoi comandamenti.