trattabile

TRATTABILE.

Arrendevole, soffice, che acconsente al tatto, contrario di duro, e di zotico. Lat. mollis, tractabilis.
Collaz. S. Pad. Non è unque molto duro, ma trattabile, e acconcio fornimento.
¶ Per metaf. benigno, pieghevole. Lat. tractabilis, mansuetus, facilis.
Guid. G. Iasone huomo forte, e valente, molto bello, onesto, largo, buon parlatore, trattabile, pietoso.
Mor. S. Gregor. L' uno di costoro sia potente, e duro, e l' altro sia suddito, e trattabile, o ver benigno.
Traduzioni

trattabile

considerabile, tractabile