trionfo, e triunfo

TRIONFO, e TRIUNFO.

Pompa e festa pubblica, che si faceva in Roma, in onor de' Capitani, quando ritornavan con l' esercito vincitore.
Bocc. lett. Non solamente onorar della sua miseria il trionfo di Scipione, ma rallegrare generalmente tutti i Romani.
Bocc. nov. 98. 32. Gli annali Romani si troverranno pieni di molti triunfi, menati da Quintij in sul Romano Capitolio.
Mor. S. Greg. Dinanzi da se vede posti tanti trionfi d' huomini sì virtuosi.