tutt' ora

TUTT' ORA.

Tuttavia. Lat. assiduè, continuè.
G. V. 10. 56. 2. E tutt' ora si faceva andar dinanzi un gran giudice di legge.
Amm. ant. Perchè ti maravigli tu, che la tua peregrinazione niente ti giova, conciossiacosachè tutt' ora porti te medesimo.
Dan. Rim. Amorosa Vista, ch' io vidi rimembrar tutt' ora.