udita

UDITA

verbale. L' udire. Latin. auditus us, auditio.
Bocc. nov. 34. 2. Coloro schernendo, che tener vogliono, che alcuno, per udita, si possa innamorare.
Maestr. Aldobr. La molta chiaritade toe la veduta, e 'l troppo grande suono l' udita.
Tes. Br. 3. 5. La gente, che vi abita, sia ben sana delli loro corpi, e ben chiari, e aperti, e che la veduta, e l' udita, e la boce loro sia ben chiara, e purificata.
Ovvid. remed. Am. Sert. Essendogli venuto a udita il titolo di questo libro.
Passav. 104. Tutti coloro, che sapevano, o per udita, o per veduta, che tale sacrificio si faceva.