umile

umile

('umile)
aggettivo
1. nobile non elevato socialmente famiglia umile ma onesta di origini umili
2. lussuoso poco curato, senza orpelli abitare in un'umile casa vestire abiti umili
3. superbo cosciente dei propri limiti, che non si dà arie È tanto bravo quanto umile. Dovresti essere un po' più umile!
4. prestigioso di nessuna qualifica, di nessun prestigio Ha sempre fatto lavori umili.

UMILE.

Che ha umiltà, modesto, dimesso, contrario di superbo. Lat. modestus, mitis, lenis.
Petr. son. 90. Qui tutta umile, e qui la vidi altiera.
Dan. Par. 6. Roméo persona umíle, e pellegrina.
Bocc. n. 77. 4. Ne ti posson muovere a pietate alcuna, ec. l' amare lagrime, ne gli umili preghi. E num. 59. Per gli umili suoi preghi, un poco di compassion gli venne. E nov. 89. 2. Ciascun che quiete, consolazione, e riposo vuole con quegli huomini avere, a' quali s' appartiene, dee essere umile paziente, e ubbidiente.
¶ Per di bassa condizione. Lat. humilis.
Bocc. n. 98. 32. Quantunque voi qui scolar mi veggiate assai umile [cioè dimesso] E nov. 31. 4. Huomo di nazione assai umile, ma, per virtù e per costumi, nobile. E nov. 52. 4. Quantunque la Fortuna arte assai umile data avesse.
Traduzioni

umile

беден, мизерен, нещастен, покорен, скромен

umile

humila

umile

humilde

umile

âjez, forutan, haqir, khâk-sâr, khâze', mohaqqar, oftâdé, sâdé ②

umile

humile, modeste

umile

biet, modest, sărac, sărăcăcios, sărman, umil

umile

hafifu, maskini, mnyenyekevu

umile

Haqeer tareen, neecha, zaleel

umile

pokorný

umile

ydmyg

umile

nöyrä

umile

skroman

umile

謙虚な

umile

겸손한

umile

ydmyk

umile

humilde

umile

ödmjuk

umile

ถ่อมตัว

umile

khiêm tốn

umile

[ˈumile]
1. agg (gen) → humble
di umili origini → of humble origin
i lavori più umili → the most menial tasks