un tempo

UN TEMPO.

Avverbio, e vale lungamente. Lat. diu.
Bocc. nov. 27. 2. Avendo di se a Tedaldo compiaciuto un tempo.
¶ In vece di, già.
Petr. Son. 301. Fu forse un tempo dolce cosa amore.
¶ Per qualche tempo. Lat. aliquandiu.
Bocc. n. 91. 2. Prese per partito di volere un tempo essere appresso ad Anfonso Re di Spagna.
Traduzioni