uopo

uopo

('wɔpo)
nome maschile
letterario specifico bisogno essere d'uopo
all'occorrenza

UOPO.

Bissillabo, e dittongo la prima sillaba. prò, utile. Lat. utilitas, compendium.
Bocc. n. 72. 8. Bene a tuo uópo se tu stai cheta, e lascimi fare. Disse la Belcolore. O che bene a mio uópo potrebbe esser questo?
Passav. 19. Male a mio uópo non vi credetti l' altro giorno, quando mi visitaste.
¶ Per bisogno, necessità. L. opus, necessitas.
Dan. Par. 8. Che la Natura in quel ch' è uópo stanchi.
E avere uópo, abbisognare. Lat. opus esse.
Petr. canz. 36. 5. Ove leggiera e sciolta Pianta avrebbe uópo, e sana d' ogni parte.
Traduzioni

uopo

esser necessari, in caso de necessitate, necessitate

uopo

[ˈwɔpo] sm all'uopoif necessary, in case of need
è d'uopo far così → it is necessary to do this