utilita

UTILITA.

Il prò, comodo, e giovamento, che si trae da che che si sia. Lat. utilitas, compendium, commoditas.
Bocc. n. 98. 51. La qual solo alla propria utilità riguardando, ec. E proem. num. 5. Sì perchè più utilità vi farà, e sì ancora perchè più vi fia caro avuto.
G. V. 8. 5. 3. Che ponesse, che per utolità di sua anima, ciascun Papa potesse rinunziare il Papato.
M. V. 9. 102. Preso suo rinfrescamento a utolità de' Bolognesi.
Cr. lett. l' utilità, ch' è nelle cose della agricoltura.