vaio

VAIO.

Che nereggia: ed è proprio delle frutte, dell' ulive, e dell' uva, quando vengono a maturitade. L. nigricans tis, varius.
Cr. 5. 19. 12. Cogliesi l' uliva del mese di Novembre allora, che comincerà ad esser vaia.

VAIO.

Sust. animale simile allo scoiattolo, col dosso di color bigio, e la pancia bianca, e dicesi vaio alla pelle, sì come all' animale.
Bocc. n. 99. 10. E fe torre panni, drappi, e vai, e compiutamente mettere in ordine. E num. 16. L' un foderato di drappo, e l' altro di vaio.
Lib. mott. L' asin porta il letáme, e la bruttura, il vaio ricuopre la sua malaventura.
Dan. Par. 16. Grande era già la colonna del vaio [cioè dipinta a pelle di vaio]
Boc. n. 75. 3. Come che egli vedesse il vaio tutto affumicato in capo.
Lab. n. 182. Ne' vestimenti foderati di vaio, e nella spada, ec.