vaniante

VANIANTE.

Che vaneggia. Lat. insaniens.
Amm. ant. Per lo quale lo cuore dell' huom nascoso, e conosciuto, che sia lieve, o vaniante, o pieno di sozzura.