vece

(Reindirizzato da veci)

vece

('vetʃe)
nome femminile
1. susseguirsi di vicende
al posto di
2. pl. compiti di un sostituto fare le veci del padre

VECE.

In vece, o a vece, cioè in nome, in cambio, in luogo. Lat. vice, nomine.
M. V. 9. 105. Feciono, e giurarono pace, in vece, e nome del Re loro. E lib. 4. 73. I Sindachi predetti, a vece e nome del Comune, ec. feciono a lui in pubblico la sommessione, e l' ubbidienza.
Dan. Inf. 13. Sì che 'n vece D' alcuna ammenda tua fama rinfreschi.
Petr. Son. 10. Ma in lor vece un' abete, un faggio, un pino.
Direbbesi, prendere, e tener la vece altrui: entrare, e stare in suo luogo.
Traduzioni

vece

stead

vece

in loco de, in vice de

vece

대신

vece

[ˈvetʃe] sf (funzione) → place, stead
firma del padre o di chi ne fa le veci → signature of the father or guardian
in vece mia/tua → in my/your place o stead