ventura

ventura

(ven'tura)
nome femminile letterario
1. forza impersonale che determina ciò che accade
andare a caso
2. buona fortuna augurare la ventura
3. storia composto da soldati mercenari compagnia di ventura soldato di ventura

VENTURA.

Sorte, fortuna, e pigliasi in buona, ed in mala parte. Lat. fortuna, sors.
Petr. Son. 263. Sua ventura ha ciascun dal dì, ch' e' nasce.
Bocc. nov. 80. 18. E questa è vostra ventura, che pure ieri mi vennero venduti i panni miei. E nov. 86. 13. Questo tuo vizio di levarti in sogno, e di dir le favole, che tu sogni per vere, ti daranno una volta la mala ventura. E nov. 82. 9. Segretamente procacciaron lor ventura.
Dan. Inf. 2. L' amico mio, e non della ventura, Nella diserta piaggia è impedito.
Amm. ant. Dove la ventura ha mal partite le cose comunali, ec. la morte l' agguaglia tutte.
Vit. Plut. Se essi si voleano mettere alla ventura di tornare, che essi facessero, secondo la necessità.
Passav. 126. Molti altri dicono, che sono allogagioni, compagnie, e socci, venture, comperare a novello, e più altri modi.
¶ Per metaf. in equivoco.
Bocc. nov. 72. 10. Non mi fare ora andare insino a casa, che vedi, che ho così ritta la ventura testè.
Lorenz. Med. Nencia. Or ch' io mi sento la ventura ritta.
¶ Con la preposizione, PER, o A davanti, ha forza d' avverbio. Lat. forte, sorte.
Passav. 340. Nel torre cedole, o suggelli a rischio, o a ventura.
Bocc. nov. 98. 4. Era Tito, per ventura in quell' ora venuto al pretorio.
Traduzioni

ventura

luck

ventura

sar-gozašt

ventura

chance, fortune

ventura

aventura, fortuna, hasardo, sorte

ventura

şans, talih

ventura

文圖拉

ventura

Ventura

ventura

文图拉

ventura

Ventura

ventura

Вентура

ventura

Ventura

ventura

Ventura

ventura

[venˈtura] sffortune, chance
andare alla ventura → to trust to luck
soldato di ventura → mercenary
compagnia di ventura → company of mercenaries