vergato

VERGATO.

Add. Lat. virgatus.
Bocc. n. 10. 2. Colei, la quale si vede indosso li panni più screziati, e più vergati, e con più fregi, si crede dovere essere da molto più tenuta, e più che l' altre onorata.
¶ Per simil.
Lab. nov. 258. Alle gote, ec. risponde la ventraia, la quale di larghi, e spessi solchi vergata, come son le torce, ec.

VERGATO.

Sust. panno vergato. Lat. pannus virgatus.
N. ant. 21. 3. Messere, egli era canuto, e vestito di vergato. Ben può essere, disse lo 'mperadore, da ch' egli è vestito di vergato, ch' egli è un matto.
¶ Per metaf.
Fr. Iac. T. Non par bel questo vergato? Io in riposo, e tu in penare.
Traduzioni

vergato

feint, vergato

vergato

vergato

vergato

vergato

vergato

vergato

vergato

vergato

vergato

/a [verˈgato] agg carta vergatalaid paper