vermine

VERMINE.

si dice propriamente a piccolo animaluzzo, che vada con la pancia per terra, generato, per lo più, di putredine. Lat. vermis.
Bocc. n. 15. 36. Di fame, e di puzzo, tra i vermini del morto corpo convenirgli morire. E nov. 63. 11. Comare, questi son vermini, ch' egli ha in corpo, li quali, ec.
G. V. 12. 83. 4. A Sibastía piovvono grandissima quantità di vermini grandi un sommesso.