vicinanza

vicinanza

(vitʃi'nantsa)
nome femminile
1. l'essere a breve distanza, nello spazio o nel tempo La vicinanza del mare influisce sul clima. la vicinanza delle feste
2. pl. luoghi non distanti Abita qui, nelle vicinanze.

VICINANZA.

Propriamente ristretto d' abituri contigui gli uni agli altri. Lat. vicinia, vicinitas.
G. V. 5. 9. 1. In più parti della Cittade, di vicinanza in vicinanza.
Bocc. Introd. n. 28. Tutte l' una all' altra, o per amistà, o per vicinanza, o per parentado, congiunte.
M. V. 2. 28. Assai presso di vicinanza a' Genovesi.
¶ Per abitator della vicinanza.
Bocc. n. 45. 9. E d' altra parte la vicinanza uscita tutta fuor dell' uscio, tratte le spade fuori, gridaron tutti.
M. V. 10. 33. E tratta la vicinanza al romore, ella squarciandosi i capelli, mai non lasciò, ec.
Far buona, o mala vicinanza, diciamo, proceder bene, o mal, co' vicini.
Traduzioni

vicinanza

Nähe

vicinanza

proximité

vicinanza

hamsâyegi, nazdiki

vicinanza

proximitate, vicinitate

vicinanza

bliskość

vicinanza

komşuluk, yakınlık

vicinanza

[vitʃiˈnantsa] sf
a. (prossimità) → proximity, closeness, nearness
b. vicinanze sfpl (paraggi) → vicinity sg
nelle vicinanze ci sono due panettieri → there are two bakers in the vicinity o in the area