villano

(Reindirizzato da villane)

villano

(vi'l:ano)
aggettivo
del tutto scortese modi villani

villano

maschile

villana

(a) femminile
nome

VILLANO.

Sust. huom della villa, che sta alla villa, lavorator di terra, contadino. Lat. rusticus.
Bocc. n. 84. 11. E, a' villani rivolto, disse. Vedete, Signori. E nov. 64. 13. E così a modo del villan matto, dopo danno fe patto.
Dan. Inf. 15. Però giri Fortuna la sua ruota, Come le piace, e 'l villan la sua marra.
E in proverbio diciamo Batti il villano, e saratti amico, che è il dire, usa seco costumi simili alla sua natura.

VILLANO.

Add. zotico, scortese, di rozzi costumi: metaf. in conseguenza, dalla natura de' villani. Lat. rusticus, inhumanus, rudis.
Petr. canz. 41. 6. Avrian fatta gentil d' alma villana.
Dan. Inf. 33. E cortesía fu lui l' esser villano.
¶ Per crudele, efferato. Lat. ferus, crudelis.
Bocc. n. 48. 7. Lei di morte, con parole spaventevoli e villane, minacciando.
G. V. 9. 309. 3. E molti morti, e presi, e giustiziati di villana morte.
Diciamo anche villano, per contrario d' amorevole. Lat. sordidus, avarus.
Traduzioni

villano

villano

villano

дебелашки, дърво, животно, простак

villano

grossier, impolite, villan, villano

villano

prostacki

villano

skurk, skurkaktig

villano

köylü

villano

bhoñDa, gañwaar, GHaer mohazzab, ujaD

villano

/a [vilˈlano]
1. aggrude, ill-mannered
modi villani → bad manners
2. sm/f
a. (maleducato) → lout, boor
b. (letter) (contadino) → peasant
un villano rifatto (pegg) → a nouveau riche, an upstart