vomero

VOMERO.

Strumento di ferro concavo, il qual s' incastra nell' aratro, per fendere, in arando, la terra.
Cresc. 1. 12. 4. Procacci aver buoni aratoli, e buoni vomeri.
Amet. 63. Cercante, con vecchio vomere, di fender la terra.
¶ Per metaf.
Petr. Son. 139. Vomer di penna con sospir del fianco.
Traduzioni

vomero

soc