zendado

ZENDADO.

Spezie di drappo sottile.
Bocc. n. 99. 16. E tre giubbe di zendado, e panni lini. E nov. 60. 12. La quale aperta, truovarono in un gran viluppo di zendado fasciata.
Medit. arb. cr. Condirono il corpo con molte preziose spezie d' aloè, e di mirra, quasi cento libbre, e rinvolserlo in un prezioso zendado.
Traduzioni