abbominevole

ABBOMINEVOLE.

Degno d' abbominazione. Lat. abominandus, execrabilis.
Bocc. n. 1. Come vil cosa, con abbominevoli parole, scherniva.
G. V. 7. 40. 2. Essendo i detti Signori in Viterbo, avvenne una laida, e abbominevol cosa, sotto la guardia del re Carlo.
Passav. 172. Non dee la persona ricoprire, o nascondere qualunque suo peccato, quantunque sia sconcio, o abbominevole.