accagionare

ACCAGIONARE.

Imputare, incolpare. Lat. incusare, crimini dare.
Fior. di Vir. A. Mon. Fu preso, e menato dinanzi allo ' mperadore: egli lo domandò se era vero quello, di che era accagionato.
Vita. S. Gio. Bat. E domandava sottilmente, che n' era detto, per poterlo accagionare.
Salust. Cat. G. S. Nellequali si contenea, com' ell' era accagionata a torto, e falsamente.
Passav. car. 173. Contr' à ciò fanno quelle persone, che, o negando il peccato, o scusandolo, o accagionandone altrui, non manifestano i peccati.
Filoc. lib. 2. 306. Narra, ec. in che maniera il veleno, delquale questa innocente giovane fu accagionata, fu mandato davanti al Rè.
M. Cíno. Che voi vogliate lo mio cuor tradíre, Di ciò sovente l' amor v' accagiona.