accorgimento

accorgimento

(ak:ordʒi'mento)
nome maschile
1. capacità di giudizio essere dotato di accorgimento
2. trovata ingegnosa usare degli accorgimenti

ACCORGIMENTO

l' accorgersi, avvedimento, avvertenza, accortezza. L. calliditas, sagacitas, providentia. Gr.
Boc. 50. 10. Non avendo accorgimento di mandarlo, o di farlo nascondere in altra parte. E n. 64. 2. Qual filosofo, quale artista mai avrebbe potuto, o potrebbe mostrare quegli accorgimenti, quegli avvedimenti?
Dan. Par. 4. Ma perchè puote vostro accorgimento, Ben penetrare a questa veritate [cioè vostro ingegno e discorso] E Inf. 27. Gli accorgimenti, e le coperte vie Io seppi tutte.
Tes. Br. 3. 3. E oltra Tile, v' è il mare congelato, e tegnente, e là non ha nullo divisamento, ne nullo accorgimento del levante del Sole, ne del Ponente. Qui notizia.
Traduzioni

accorgimento

sagacity

accorgimento

Kunstgriff

accorgimento

sagacidad

accorgimento

arrangiamento, perspicacitate, precaution, sagacitate

accorgimento

beceriklilik, zekâ

accorgimento

[akkordʒiˈmento] sm
a. (espediente) → trick, device
b. (astuzia) → shrewdness no pl