anneentare

ANNEENTARE

V. A. ridurre al niente, annichilare. Lat. ad nihilum redigere.
M. Aldobr. Similmente avvien della femmina nel primo mese, e nel secondo, o nel terzo, anneenta sua giovanezza, s' ella non si sa guardare.