atare

ATARE

aiutare.
Bocc. proem. n. 5. A coloro, che me atarono, ec. alleggiamento prestare. E introd. n. 17. Che per avventura, se stati fossero atati, campati sarieno.
G. V. 2. 18. 3. Perocchè non atavano, ne liberavano i Romani dalle ingiurie de' Lombardi.
Liv. M. Non potrò il mio marito atare a Signoría avere.
Dan. Purg. 11. Ben sì de' loro atar lavar le note, che portar quinci.
Oggi questa voce si mantien nel contado.