attemperare

ATTEMPERARE

vedi TEMPERARE
Tes. Br. 7. 71. Appresso dee l' huomo attemperare li desidéri di Signoría, perocchè discuopre fanciullezza, e puerizia.
Com. Inf. 9. Come savio s' attemperò, e ristrinse quell' ira.
Liv. M. I giovani, e maggiormente i compagni di Ceso, non si smagarono fiore, anzi furo più adirati contro alla plebe, ma di ciò s' avanzaro più, ch' elli attemperaro la loro ira in alcuna maniera.
Accademia della Crusca © 1612