avvisamento

AVVISAMENTO

da avvisare, per fare intendere: nuova, avviso. Lat. Nuncius.
M. V. 7. 37. E questo fu fatto per modo, che poco avvisamento n' ebbono i loro nemici.
¶ E da AVVISO in signific. di ragione, discorso. Lat. iudicium, ratio.
Lib. dicerie. Tre cose son necessarie a' combattitori, fortezza, ingegno, e avvisamento.
¶ Per ira, più che per avvisamento, corsono sopra i Romani.
¶ E da AVVISARE, per affrontare. AVVISAGLIA. Lat. congressus, pugna.
G. V. 9. 57. 1. E in più avvisamenti sempre n' ebbono i Lucchesi il peggiore, per la loro discordia. E cap. 138. 1. E oltr' a ciò di più avvisamenti la lor gente sconfitta. E cap. 302. 1. Non s' ardì uscir fuori a nullo avvisamento, ma intendea pure alla guardia della terra.