benedetto

benedetto

(bene'detːo)
aggettivo part. pass. di benedire
1. religione che è nel favore di Dio la Vergine benedetta
2. religione che è stato reso sacro mediante il rito pane benedetto acqua benedetta olivo bendetto
3. estens. molto fertile e ricco una terra benedetta
4. familiare espressione di ammirazione o benevolo rimprovero Quando arriva questa benedetta ragazza?
5. esprime disappunto e rabbia Questo benedetto autobus è sempre in ritardo.

BENEDETTO.

add. che ha avuto benedizione, o merita d' averla: contrario di maladetto. Lat. *benedictus.
Bocc. n. 60. 21. E perciò, figliuoli benedetti, qua v' appresserete. E nov. 1. 16. Ma se pure avvenisse, che Iddio la vostra benedetta, e ben disposta anima chiamasse a se.
Dan. Inf. c. 2. Posciachè tai tre donne benedette, Curan di te.
Petr. Son. 32. Ma però, che mi manca, a fornir l' opra, Alquante delle fila benedette.
Traduzioni

benedetto

Benedikt, gesegnet

benedetto

Benedicto

benedetto

benedicite, benedicte

benedetto

faez yaab, kaam raan, mubaarak

benedetto

/a [beneˈdetto]
1. pp di benedire
2. aggblessed; (santo) → holy
acqua benedetta → holy water
Dio benedetto! → Good Lord!